+
Vaccinazioni cani, gatti e Conigli:

Le vaccinazioni degli animali, in particolare cani e gatti ( ma anche conigli e furetti possono fare i vaccini), aiutano a limitare il contagio con malattie pericolose e potenzialmente mortali per i nostri amati animali, ed hanno la piena efficacia solo se eseguite con tempistiche scadenzate.
in alcuni casi poi queste malattie possono anche essere trasmesse all'uomo;
Vaccinazioni consigliate:
Cani e gatti appena nati hanno un'immunità data da alcuni anticorpi detti colostrali ereditati dalla madre; Questi specifici anticorpi sono presenti nelle prime 24 ore nel latte materno (per questo è importante che i cuccioli si attacchino immediatamente alle mammelle della madre) e, quando la madre è vaccinata regolarmente , questi antiicorpi danno un'immunità passiva ai piccoli che dura 4 - 18 settimane.
Passato questo periodo i vostri animali non sono più protetti e devono quindi essere vaccinati.



+

Vaccino antirabbico:
La rabbia è una malattia mortale trasmissibile tramite contatto con un altro animale infetto.
Si trasmette anche all'uomo ed è sempre mortale qualora non venga eseguito un adeguato trattamento sanitario nel più stretto tempo possibile.
Tempistiche:
Il vaccino non deve essere mai essere eseguito prima dei 3 mesi di vita, i successivi richiami sono annuali.
Il vaccino antirabbico è consigliato per chi deve andare all'estero (obbligatorio per il passaporto) e solo per chi vive in alcune zone d'Italia.




+Vaccino per il Cimurro:
Il cimurro attacca i cani di qualsiasi età ,è mortale purtroppo nel 50% dei casi e lascia comunque gravi sintomi neurologici in quelli che guariscono.
La profilassi vaccinale prevede due dosi di vaccino inoculate a una distanza di circa tre settimane una dall'altra e va eseguita dopo le 8 settimane di vita del cucciolo, i successivi richiami sono annuali.


 
+Vaccino per Epatite contagiosa:
L'epatite contagiosa Colpisce principalmente i cani di giovane età, dai 3 fino ai 12 mesi di vita.
Il vaccino si effettua dopo l'ottava settimana di vita e prevede due inoculazioni distanziate da 21 giorni, i richiami successivi sono annuali.
Vaccino Parvovirosi:
La parvovirosi può essere mortale soprattutto nei cuccioli di 6-12 settimane ma può colpire cani di ogni eta.
Il vaccino deve essere eseguito dopo le 8 settimane di vita con 2 dosi inoculate a distanza di 21 giorni, il richiamo è annuale.


 
+Vaccino Leptospirosi:
A differenza di altre malattie infettive per cui è necessario vaccinare i nostri cani, la leptospirosi è causata da alcuni batteri denominati Leptospira veicolati da roditori.
l cani devono essere vaccinati contro la leptospirosi dall'ottava settimana di vita eseguire poi il primo richiamo dopo 21 giorni ed i successivi richiami semestralmente anzichè annualmente come gli altri vaccini per animali più comuni.
è bene sempre mantenere puliti e igienizzati i luoghi dove vivono i nostri animali per prevenire la presenza di topi e roditori.




+Vaccino per la Parainfluenza canina (Tosse dei canili)
Questo vaccino è poco utile per i cani di casa, viene usato soprattutto in animali che soggiornano in un canile o in una pensione, o partecipanti ad esposizioni canine.
prime due vaccinazioni a distanza di 20 giorni e richiami annuali.




+PASSAPORTO ANIMALI:
La legge europea (Regolamento CE n. 998/2003 ) prevede l'obbligo del passaporto europeo per animali da compagnia, per lo spostamento tra i paesi membri di cani gatti e furetti.
Trovate informazioni dettagliate nella pagina dedicata al passaporto per animali.




+MICROCHIP ISCRIZIONE ANAGRAFE CANINA E FELINA:
La legge obbliga i proprietari dei cani all'iscrizione all'anagrafe canina mediante l'applicazione del cosidetto "microchip", un piccolissimo chip di pochi mm, che si posiziona tramite un ago apposito sotto la cute del vostro cane (gatto o coniglio),generalmente all'altezza del collo o della spalla.
Per gatti e conigli esiste (facoltativa però) l'anagrafe felina e l'anagrafe dei conigli.
Trovate informazioni dettagliate nella pagina dedicata microchip ed iscrizione all'anagrafe canina.




+LEISHMANIOSI:
la leishmaniosi canina è una malattia che trova maggiore diffusione sulle zone costiere del territorio nazionale.
Il contagio è dovuto alla puntura di una specie di zanzara particolare, ma non è detto che sfoci subito la malattia, infatti è possibile che per un lungo tempo, o a volte anche per tutta la vita, il cane rimane sieropositivo senza sviluppare i sintomi della malattia (leishmania).
Quando i sintomi si manifestano invece possono essere molto vari tra diloro, dipende molto da come ogni soggetto reagisce alla malattia che,purtroppo, non ha una cura definitiva, anche se a volte basta un solo ciclo di terapia perchè il cane non ripresenti più i sintomi.
è raccomandata, sopratutto ai cani che vivono nelle zone più a rischio, una profilassi contro le zanzare, più opportunamente nel periodo estivo aprile-ottobre.
La malattia può contagiare l'uomo anche se raramente, non viene trasmessa dal cane infetto, ma direttamente dalla puntura di una zanzara come nel caso dei vostri animali, ma noi a differenza loro ci difendiamo molto bene.




+MALATTIE DA ZECCHE (Ehrlichiosi, Rickettsiosi):
Come la leishmania, anche le malattie da zecche sono trasmesse da un insetto, appunto la zecca, ma la grande differenza è che sono curabile se prese per tempo.
Consigliamo comunque sempre vivamente una profilassi vaccinale contro Ehrlichiosi e Rickettsiosi.




+FILARIOSI:
La filiarosi polmonare è una gravissima malattia da contrarre, anchessa veicolata dalle zanzare, purtroppo quasi incurabile per il vostro cane.
Trova maggiore diffusione nella pianura padana, ma anche in sardegna e Toscana, si consiglia quindi di prevedere una vaccinazione se intendete muovervi verso quelle zone nel periodo a rischio che è sempre aprile ottobre.




+PARASSITI INTESTINALI:
E' sempre importante fare un esame delle feci del cane o del gatto una o due volte l'anno, per verificare la presenza di uova di parassiti intestinali molto diffusi in ambito cittadino.
Nel caso di positività all'esame delle feci quindi il vostro animale va regolarmente sverminato, questo intervento è previsto anche in caso di contagio da pulci, poichè trasmettono un parassita molto fastidioso, la tenia.





parassitologia-1parassitologia-2


Bookmark and Share
© 2014 Ambulatorio del Sole. All rights reserved | Developed by Peter Ilinov
Privacy Policy Cookie Policy